060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Beni culturali » Beni archeologici » Catacombe ebraiche di Vigna Randanini
Tipologia: Catacombe

Indirizzo

Indirizzo: Via Appia Antica, 119
Zona: Quartiere Appio Pignatelli (Roma sud)

Orario

Aperte solo in occasioni straordinarie

Le Catacombe sono di proprietà privata e su queste il Parco Archeologico dell'Appia Antica esercita tutte le forme di tutela previste dalla legislazione.

Informazioni

​Per visite contattare la Direzione del Parco Archeologico dell’Appia Antica
Email: pa-appia@beniculturali.it

Descrizione

Le catacombe ebraiche di Vigna Randanini si trovano nel fianco di una collina fra la Via Appia Antica e la Via Appia Pignatelli.

Queste catacombe, scoperte nel 1859, costituiscono uno degli esempi migliori di strutture cimiteriali della comunità ebraica di Roma, presente nella città già dal II secolo a.C. e divenuta sempre più numerosa soprattutto in epoca imperiale.

L’ingresso alle catacombe avviene attraverso una vasta aula rettangolare, in origine a cielo aperto ed in seguito divisa in due parti e coperta  da una volta, probabilmente per essere utilizzata come sinagoga.

Le gallerie presentano  tombe a “forma”, cioè scavate nel pavimento, loculi chiusi da mattoni, arcosoli e le caratteristiche sepolture a Kôchim, di origine fenicia, costituite da tombe a forno a più piani. Alcuni cubicoli dipinti riportano, oltre a  motivi floreali e raffigurazioni di animali, anche soggetti tipici della religione ebraica come l’arca della legge e il candelabro a sette braccia. Da notare invece l’assenza di iscrizioni in ebraico. Le catacombe raggiunsero il loro massimo sviluppo nel III e IV secolo d.C. 

Per saperne di più

Cultura e svago › Beni culturali › Beni archeologici
Data di ultima verifica: 04/01/22 11:54