060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Discover and buy tourist services, cultural offers and shows in Rome
You are in: Home » Events and shows » Guided tours and educational visits » Napoleone ultimo atto: temi e iconografie
Date: 2021-12-06

Opening times

Lunedì 6 dicembre 2021
ore 16.00

Held in

Address

Address: Piazza di Ponte Umberto I, 1
Zone: Rione Ponte (Via Coronari-Ponte Vittorio) (Roma centro)
Atac
Enter your starting address

Information

Incontro gratuito. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
La conferenza è seguita da una visita guidata alla mostra Napoleone ultimo atto tenuta dai curatori, soltanto per coloro che partecipano in presenza

Info e prenotazioni allo 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 19.00)

IN PRESENZA la prenotazione è consigliata fino ad esaurimento posti disponibili.
La mostra allestita nel museo può essere visitata gratuitamente.

PER PARTECIPARE ONLINE la prenotazione è obbligatoria.
A conferma della prenotazione verrà inviata una mail con il link di accesso.
Per chi desidera partecipare on line SU PIATTAFORMA GOOGLE SUITE si suggerisce di entrare con il browser Google Chrome.
Qualora si partecipi online e si desideri ricevere l’attestazione ai fini del riconoscimento dei CFU e per l’aggiornamento docenti è necessario entrare nell’aula virtuale presentandosi con il proprio nome e cognome completo. A conclusione dell’appuntamento l’attestato può essere richiesto all’indirizzo info_didatticasovraintendenza@comune.roma.it indicando i propri dati anagrafici e i riferimenti del corso di studi intrapreso.
Senza queste informazioni non sarà possibile rilasciare gli attestati.

CREDITI FORMATIVI

PER DOCENTI DI SCUOLA
Il programma è valido per la formazione e l’aggiornamento del personale della scuola sulla piattaforma S.O.F.I.A. del MIUR.
Le iniziative formative saranno attivate nel Catalogo della piattaforma (soggetto erogatore dell’iniziativa: Sovraintendenza Capitolina ai Beni Culturali).
É previsto il rilascio di un attestato di partecipazione valido per la formazione e l’aggiornamento docenti

PER STUDENTI UNIVERSITARI
- SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA

La partecipazione a 5 incontri, attestata, dà diritto al riconoscimento di 2 CFU agli studenti dei Corsi di: Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistrale).
La partecipazione a 3/6/9/ecc. incontri, attestata, con relazione dà diritto al riconoscimento di 2/4/6/ ecc. CFU agli studenti dei Corsi di: Letteratura, Musica e Spettacolo (triennale); Lettere Moderne (triennale).
La partecipazione a 6/12/18 incontri, attestata, con tesina dà diritto al riconoscimento di 2/4/6 CFU agli studenti del Corso di Filologia Moderna (magistrale).

- UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA
La partecipazione a 9 incontri, attestata, dà diritto agli studenti del Corso triennale in Beni Culturali (Archeologici, Artistici, Musicali e dello Spettacolo) al riconoscimento di 3 CFU.
Gli studenti possono partecipare anche soltanto a 3 o 6 incontri con il riconoscimento rispettivamente di 1 o 2 CFU.

- UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE
La partecipazione a 6 incontri, attestata, dà diritto al riconoscimento di 2 CFU agli studenti dei Corsi di: Scienze dell'Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica (magistrale); Architettura-Progettazione urbana (magistrale); Architettura-Restauro (magistrale).

- ACCADEMIA DI BELLE ARTI
La partecipazione ad 8 incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di 2 CFU.

Contacts

Telephone: 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00
Email: museonapoleonico@comune.roma.it ed eventi.aziendali@zetema.it per eventi aziendali privati

Description

Incontro in presenza e online a cura di Elena Camilli Giammei, Laura Panarese, Marco Pupillo nell'ambito di Roma racconta... Educare alle mostre educare alla città.

La conferenza racconta alcuni aspetti della mostra Napoleone ultimo atto. L’esilio, la morte, la memoria, inaugurata il 5 maggio 2021 presso il museo in occasione del bicentenario della morte di Napoleone. I curatori trattano in un breve excursus le seguenti tematiche:
l’immagine di Napoleone sulle rocce di Sant’Elena come icona dell’esilio nelle sue valenze iconografiche e simboliche (Elena Camilli Giammei);
la rappresentazione della morte dell’Imperatore tra cronaca fedele e costruzione del mito (Marco Pupillo);
il Retour des cendres di Napoleone, viaggio nella Storia e nella memoria, per mare e per terra, narrato attraverso una selezione di opere del museo (Laura Panarese).

Gli argomenti trattati anticipano alcuni aspetti delle ricerche svolte per il catalogo della mostra, in corso di pubblicazione con l’Erma di Bretschneider.

Elena Camilli Giammei è curatore storico dell’arte presso il Museo Napoleonico di Roma. I suoi principali campi d’indagine riguardano la produzione delle immagini nel Rinascimento, nell’età napoleonica e nel periodo tra la fine dell’Ottocento e il primo Novecento a Roma, con predilezione per l’analisi contestuale e la ricerca delle fonti e dei documenti. A questi argomenti ha dedicato contributi nell’ambito di pubblicazioni scientifiche. Per il bicentenario della morte di Bonaparte ha curato la mostra Napoleone ultimo atto. L’esilio, la morte, la memoria al Museo Napoleonico.

Laura Panarese è curatore storico dell’arte presso il Museo Napoleonico dal 2019. Si occupa di comunicazione, eventi culturali, didattica museale e accessibilità. Collabora con la Sovrintendenza Capitolina dal 2016; prima, è stata responsabile della didattica inclusiva e dell’accessibilità al Museo Carlo Bilotti, e responsabile dell’area Monte Mario-Parioli della Direzione Ville e Parchi storici. É stata docente di Storia dell’Arte nella Scuola Secondaria di II grado. Ha collaborato con i Musei Vaticani, il Pontificio Collegio Nord Americano, le Scuderie del Quirinale, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna, la Galleria Alessandra Bonomo. I suoi principali campi di ricerca sono l’Ottocento romano e le tematiche legate all’inclusione e all’accessibilità museale, alla mediazione culturale e alla comunicazione dell’arte.

Marco Pupillo è storico dell’arte moderna e curatore del Museo Napoleonico di Roma. Laureato alla Sapienza con Maurizio Calvesi, ha perfezionato la sua formazione conseguendo il dottorato di ricerca in “Storia e critica dei beni artistici e ambientali” presso l’Università degli studi di Milano (1996) e ottenendo una borsa post-dottorato presso l’Università di Padova (1998-2000). Dal 2002 lavora presso la Sovrintendenza Capitolina. Ha pubblicato una monografia sulla SS. Trinità dei Pellegrini tra Cinque e Seicento (2001) e oltre cinquanta saggi su riviste scientifiche, atti di convegni e volumi miscellanei. Ha curato le mostre Quando Roma parlava francese (2015), sulla Repubblica Romana del 1798/99, e Aspettando l'imperatore (2019), dedicata a Roma negli anni dell'annessione all'impero napoleonico.

Keywords