060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Discover and buy tourist services, cultural offers and shows in Rome
You are in: Home » Events and shows » Music » Paul Weller
Date: 2022-09-11

Held in

Auditorium Parco della Musica
2022-09-11 21:00

Address

Address: Viale Pietro De Coubertin, 30
Zone: Quartiere Parioli (Roma nord)
Atac
Enter your starting address

Information

da € 30.00 a 50.00 + diritto di prevendita

Contacts

Description

Paul Weller, talento eclettico di uno dei principali rappresentanti della cultura MOD, partito dal punk, è passato per l’acid jazz fino a spingersi da solista verso nuove sonorità, sconfinanti nel pop, folk, soul e perfino nell’elettronica. 
Cantante, chitarrista e compositore britannico, Paul Weller è una vera e propria istituzione nella sua terra di origine: la maggior parte dei testi delle sue canzoni trae infatti ispirazione dalla cultura inglese. L’esordio discografico avviene nel 1977 con la pubblicazione di In The City con i Jam, band di cui è stato frontman e con la quale ha raggiunto più volte la vetta delle classifiche inglesi. Nel 1982 fonda invece gli Style Council insieme al tastierista Mick Talbot, al fine di esplorare i confini dell’acid jazz. Conclusa anche quest’esperienza, Paul Weller ha dato il via alla sua carriera da solista, costellata da un successo dopo l’altro, sia di pubblico che di critica.
Il suo ultimo album Fat Pop (Volume 1), ha preso forma nel periodo di stop forzato, durante il quale Weller ha sentito il bisogno di concentrarsi su nuova musica e ha registrato da solo con voce, piano e chitarra. Successivamente ha inviato le demo ai membri della sua band – (il batterista Ben Gordelier, il chitarrista Steve Cradock e il bassista Andy Crofts) – in modo che aggiungessero le loro parti. 
Fat Pop è un album che racchiude suoni diversi tra loro. C’è l'incedere synth-heavy e future-wave del primo singolo estratto Cosmic Fringes, la maestosa ballata Still Glides The Stream, il groove del tributo a Iggy Pop Moving Canvas e le sinfonie pop immediate e drammatiche di Failed, True e Shades of Blue.