060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Discover and buy tourist services, cultural offers and shows in Rome
You are in: Home » Events and shows » Exhibitions » Sulle tracce del crimine. Viaggio nel giallo e nero Rai. La mostra
Date: from 2020-10-07 to 2021-01-06

Opening times

Dal 7 ottobre 2020 al 6 gennaio 2021
Da martedì a domenica ore 10.00 - 20.00
La biglietteria chiude alle ore 19.00
24 e 31 dicembre 10.00-14.00
Chiuso lunedì, 25 dicembre e 1 gennaio
CONSULTA SEMPRE LA PAGINA AVVISI prima di programmare la tua visita al museo.

Held in

Address

Address: Piazza di Sant'Egidio, 1/b
Zone: Rione Trastevere (Gianicolo) (Roma centro)
Atac
Enter your starting address
Il Museo è accessibile ai disabili da Piazza Sant'Egidio, 1. Telefonare allo 06 5897123 per avvertire il personale.

Information

Consulta la pagina dei biglietti
Per i possessori della MIC Card l'ingresso al museo e alle mostre è gratuito. La MIC card è acquistabile nei musei e online

Tel. 060608 (tutti i giorni 9.00 - 19.00)

Promossa da
Roma Capitale - Assessorato alla Crescita culturaleSovraintendenza Capitolina ai Beni Culturali - Rai Teche

In collaborazione con
Civiche Raccolte Storiche - Comune di Milano / Cultura

Supporto organizzativo
Zètema Progetto Cultura

Contacts

Description

Come la Rai ha trasformato in 60 anni il genere giallo investigativo.

Una grande mostra sui protagonisti della fiction italiana dagli anni ’50 dello scorso secolo ad oggi. Attraverso gli archivi RAI la storia di un genere, il giallo investigativo, in continua evoluzione e che parla a tutte le generazioni. Inizia con i grandi sceneggiati e arriva con lo streaming video delle grandi serie crime attraverso i personaggi “icona”. Lungo sette decenni il pubblico si è appassionato agli enigmi che venivano via via risolti dagli investigatori degli sceneggiati e delle serie RAI: a volte ispirati a figure letterarie, come Maigret, o l’Ingravallo di Gadda, o il commissario Montalbano, altre volte frutto di un’invenzione originale, a cominciare dal tenente Sheridan. Al giallo classico si sono affiancati nuovi sotto-generi, le storie gotiche come le atmosfere ambigue del noir. Il bianco e nero ha lasciato il posto al colore e sono emersi nel tempo nuovi stili, ma ancora oggi molti dei polizieschi più antichi appaiono di straordinaria qualità.

Una carrellata di immagini e personaggi che ripercorre la vicenda di queste produzioni  dedicate al genere noir  in TV, l’esposizione si avvale della consulenza scientifica di Peppino Ortoleva, e il percorso presenta oltre 100 immagini in B/N e a colori, alcune di grande formato tratte da circa ottanta programmi televisivi, inoltre arricchisce l’allestimento una serie di filmati realizzati da Teche RAI commentati da illustri giallisti e studiosi quali Maurizio De Giovanni, Giancarlo De Cataldo, Aldo Grasso etc.

Nasce da un’idea di Stefano Nespolesi ed è curata da Maria Pia Ammirati e Peppino Ortoleva. E’ realizzata in collaborazione con Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e INA, Institut National de l’Audiovisuel. Progetto grafico a cura di Rai Direzione Creativa. Progetto scenografico a cura di Carlo Canè.

La mostra multimediale consta di 200 fotografie, in B&N e a colori, tratte da circa 80 programmi televisivi, di 5 installazioni video e alcune postazioni sonore ed è organizzata secondo un percorso tematico-cronologico.

Keywords

Last checked: 2020-10-08 9:04