060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Discover and buy tourist services, cultural offers and shows in Rome
You are in: Home » Events and shows » Meetings » Conferenza - Los tangos de los negros. Conferenza - Il giardino delle muse danzanti
Date: 2020-02-29

Opening times

Sabato 29 febbraio 2020 dalle ore 16.30 alle ore 18.00

 

Held in

Address

Address: Via Nomentana, 70
Zone: Quartiere Nomentano (Roma nord)
Atac
Enter your starting address
BIGLIETTERIA presso il Casino Nobile

Information

Incontro gratuito previo pagamento del biglietto d'ingresso secondo tariffazione vigente.

060608 (tutti i giorni 9.00 - 19.00)
Informazioni  Maresa Palmacci 348 0803972 – info@airdanza.it
Massimo  45 posti a sedere

 

Contacts

Telephone: 060608 dalle 9.00 alle 19.00
Fax: 06 44250166
Email: eventi.aziendali@zetema.it per eventi aziendali privati

Description

Musiche, danze e parole bantu nelle Americhe dal Barocco all’Ottocento
Maria Cristina Esposito introduce Stefano Zenni

Per la parola tango sono state proposte le etimologie più fantasiose. È necessario comprendere la geografia delle lingue africane e della diaspora schiavistica nel Nuovo mondo, le dinamiche delle culture coloniali e le caratteristiche delle nuove musiche sincretiche per ridisegnare la storia di alcuni generi. L'incontro propone un originale approccio alla danza storicamente informata attraverso il confronto inedito tra i differenti campi di studio del jazz e della early dance.

Stefano Zenni è tra i più noti musicologi in ambito afroamericano. E’ titolare della cattedra di Storia del jazz presso il Conservatorio di Bologna. Da 25 anni è il direttore della rassegna MetJazz presso la Fondazione Teatro Metastasio di Prato. Ha diretto il Torino Jazz Festival dal 2013 al 2017. E’ autore di vari libri su Louis Armstrong, Herbie Hancock, Charles Mingus. Dal 2012 tiene con successo la serie di Lezioni di jazz presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma. E’ stato a lungo collaboratore di Musica Jazz e del Giornale della Musica. E’ stato candidato ai Grammy Awards come autore delle migliori note di copertina. Collabora da oltre 20 anni con Rai Radio3.

Maria Cristina Esposito dal 1994 svolge attività performativa, didattica e di ricerca in Italia, Germania, Spagna e Stati Uniti. Docente a contratto di "Danza e movimento corporeo su tempo musicale" presso il Conservatorio di Pescara (2005/2006), è ricercatrice della piattaforma MVSA/ABM per la valorizzazione dei beni musicali e coreici dell’Abruzzo. E' presidente dell'Associazione Licita Scientia_Corpi Segni Scritture, con la quale ha promosso la Giornata di Studi "Ovidio e l’immaginario poetico nelle arti occidentali" (Bimillenario Ovidiano, Sulmona, 2017). Collabora con il DAMS/Scienze della Comunicazione dell'Università di Teramo per attività di formazione e orientamento.


Quinto appuntamento della serie di incontri interdisciplinari tenuti da studiosi, storici e performer, immaginata da AIRDanza che intende avvicinare il pubblico alla danza.
Attraverso proiezioni guidate, interventi performativi dal vivo e pubblicazioni recenti, gli incontri si concentrano sull’analisi della coreografia (repertori di balletto, danza moderna e contemporanea), della performance (danza di ricerca, sperimentazioni site specific), delle danze popolari (italiane, europee ed extraeuropee) e della storia della danza. Dagli anni Ottanta del Novecento ad oggi gli studi in danza hanno sviluppato metodologie transdisciplinari per mettere in luce le interconnessioni della danza con la storia culturale più in generale, cercando di uscire da un settarismo che non rende giustizia all’importanza di quest’arte nelle società ed epoche diverse. Analizzando immagini, estratti video e testi, lo specialista che guida questo percorso ‘immersivo’ nelle pratiche e nelle scritture sulla danza potrà suggerire chiavi di lettura per l’interpretazione di un’arte plurale e multiforme, a volte di difficile accesso. Il pubblico è chiamato a interagire verbalmente, scrivendo o muovendosi per costruire un nuovo rapporto sinergico con la storia della danza e con la sua attualità.

Incontri in occasione della mostra Il Giardino delle meraviglie. Opere dell’artista Garth Speight organizzati da AIRDanza (Associazione Italiana per la Ricerca sulla Danza)

Prossimi appuntamenti:
Domenica 1 marzo 2020 dalle ore 16.00 alle 17.30


Venerdì 28 febbraio e venerdì 6, 13 e 20 marzo 2020, dalle ore 16.00 alle ore 16.30 visita guidata del Museo della Casina delle Civette e della mostra in corso
a cura della dott.ssa Flavia Cecconi

Keywords

Within

Events and shows › Exhibitions
Date: from 2019-10-12 to 2020-03-22